Vocative in Corsican language

Si tratta quì di u vucativu. Ùn ci hè traduzioni in lingua corsa senza traduzioni di u vucativu. Dunqua si facini quì i prima passi.

Chì ni manca sempri bon’ parechji: “o sgiò curà”, “o sgiò duttò”, “o amicu”, “o cumpà”, è cetara è cetara.

This entry was posted in blog and tagged , . Bookmark the permalink.